CLASSIC TOURS

Bernini VS Borromini

archeorunning logo 1
Un percorso che si snoda nel cuore barocco romano per scoprire la vita e alcune tra le opere più suggestive di due grandi maestri del ‘600. Visita alla Chiesa di Santa Maria della Vittoria, per ammirare l’Estasi di Santa Teresa di Gian Lorenzo Bernini. Il percorso prosegue fino a piazza Barberini per osservare la Fontana del Tritone e Palazzo Barberini, si giunge poi alla Chiesa di San Carlino alle Quattro Fontane e si prosegue verso Sant’Andrea al Quirinale e Sant’Andrea delle Fratte. Il tour prosegue fino a piazza Navona a conclusione del percorso.

.

5 Km

Facile / Easy

2,5 HR

6 - 25

Chiesa Santa Maria della Vittoria

Ita/ Eng

Giro delle Sette Chiese (più una)

archeorunning logo 1
Archeorunning ripropone uno dei più antichi pellegrinaggi esistenti. Praticato nel 1300 e formalizzato e rivitalizzato da San Filippo Neri nel 1500. Si tratta di un percorso ad anello di più di 20 km che tocca le principali chiese di Roma. Partiremo da Santa Maria in Vallicella e proseguiremo per la Basilica di San Pietro, Basilica di San Paolo fuori le mura, San Sebastiano fuori le mura, San Giovanni in laterano, Santa Croce in Gerusalemme, San lorenzo fuori le mura e Santa Maria Maggiore. Il tutto a piedi seguendo un percorso tra i più affascinanti che esistano dove avremo modo anche di conoscere e parlare di ciò che ci circonda.

.

20 Km

Facile / Easy

All day

6 - 25

Chiesa Santa Maria in Vallicella

Ita / Eng

Appia Antica Trek

archeorunning logo 1
Trekking tra archeologia e natura. Una passeggiata lungo la via più antica e tra le più preziose della storia, l’Appia Antica. Un monumento a cielo aperto che lungo il suo percorso conserva mausolei e antiche ville, reperti archeologici e aree di scavo. Si parte da Villa dei Quintili, uno degli esempi meglio conservati di dimora residenziale suburbana patrizia che alla fine del II secolo d.C. venne confiscata ed ampliata dall’imperatore Commodo. Il tratto dell’Appia Antica su cui si affacciava la Villa é il più significativo esempio di via consolare con importanti resti di monumenti funerari come quello c.d. degli Orazi e Curiazi, di Ilarius Fuscus e di Rabirius Postumus. Il percorso giunge al Mausoleo di Cecilia Metella, monumento del I secolo a.C., inglobato in età medievale nel Castrum Caetani. Si termina con la Villa di Capo di Bove importante sito archeologico celebre per la scoperta di un impianto termale inedito.

.

10 Km

Facile / Easy

Half day

6 - 25

Villa dei Quintili

Ita / Eng

Le fontane di Roma

archeorunning logo 1
I romani hanno sempre avuto una grande passione per le acque pubbliche, dalle terme agli acquedotti. Il poeta inglese Shelley diceva “Bastano le fontane per giustificare un viaggio a Roma”. L’acqua e le fontane fanno parte del patrimonio artistico e culturale della città: dagli antichi romani in poi, sono diversi gli uomini di potere che hanno scelto questo elemento d’arredo urbano per tramandare il proprio nome ad eterna memoria. Sono state spesso usate, oltre all’uso come punto di accesso all’acqua, come elemento architettonico ornamentale ed artistico, anche di tipo monumentale. Nell’immaginario del turista che si reca nella Capitale per la prima volta, un posto di assoluto rilievo occupa Fontana di Trevi, presso la quale in molti accorrono, oltre che per ammirare la maestosità dell’opera di Nicolò Salvi, per lanciare di spalle una monetina dentro la fontana, gesto col quale ci si propizia un futuro ritorno nella città.
Questo è il programma della prima tappa del tour: Fontana delle Naiadi (Repubblica) – Fontanone largo Santa Susanna – Fontana del Tritone – Fontana delle Api – Fontana del Cane – Quattro Fontane – Fontana di Dioscuri (Quirinale) – Fontana di Trevi – Fontana della barcaccia – Fontana degli Innamorati – Fontana del Facchino – Fontana dei Libri (o di Sant’Eustachio) – Fontana delle tartarughe (Ghetto) – Fontana del Moro – Fontana del Nettuno – Fontana dei Quattro Fiumi.

.

5/6 Km

Facile / Easy

4 H

6 - 25

Fontana delle Naiadi (Repubblica)

Ita / Eng

I ponti di Roma

archeorunning logo 1
Passeggeremo lungo il Tevere cominciando da Ponte Umberto  I dedicato al marito della regina Margherita e che collega il palazzo di Giustizia alla zona di piazza Navona. Passeremo poi al Ponte Sant’Angelo, uno dei ponti più belli di Roma , voluto dall’imperatore Adriano nel 136 dC, per consentire l’accesso al suo mausoleo. Un altro accesso alla basilica di San Pietro è il Ponte Vittorio Emanuele II inaugurato nel 1911 per festeggiare i 50 anni dall’Unità d’Italia. Passeremo poi al Ponte Principe Amedeo che collega la chiesa di San Giovanni dei Fiorentini con il traforo verso l’Aurelia, conosceremo qui la leggenda del “moro de ponte de fero” il custode che faceva pagare il pedaggio.Ponte Mazzini invece ci narrerà un altra leggenda , quella della strega Toffana, detentrice di una ricetta velenosa venduta alle mogli che volevano liberarsi dei mariti. Finiremo  in uno dei ponti più deliziosi di Roma: Ponte Sisto, che collega Campo de’ Fiori con Trastevere.
Si può optare per la variante con pedalata.

.

5 Km

Facile / Easy

3 H

6 - 25

Ponte Umberto I

Ita / Eng

I misteri e i fantasmi di Roma

archeorunning logo 1
Visiteremo, con una bellissima passeggiata, i luoghi che hanno visto come protagonisti i fantasmi più famosi della città eterna. Giulio Cesare, Beatrice Cenci, Mastro Titta, la Pimpaccia, Costanza De Cupis e molti altri.
Visita a cui abbineremo anche la scoperta e le curiosità dei più caratteristici siti culturali di Roma.
Una passeggiata attraverso la storia e le leggende di Roma!

.

5 Km

Facile / Easy

2,5 HR

6 - 25

Piazza San Pietro

Ita / Eng

Calcata

20190308_143448
Calcata è un antico borgo della provincia di Roma, tagliato fuori dal tempo e dallo spazio alle cui pendici si estende uno dei più grandi Parchi Nazionali. Borgo famoso per il suo passato Hippie, da anni Calcata è diventato il rifugio ideale per tutti coloro che vogliono fuggire dai ritmi caotici della città, un piccolo angolo di paradiso dove il tempo sembra esseri fermato. Un giro tra i negozietti e le botteghe di artisti che popolano questo piccolo borgo, qualche scatto panoramico da una delle tante insenature che offrono un affaccio sulla Valle, il tempo di rifocillare corpo e anima in uno dei tanti ristoranti o chioschi del posto e poi, a discrezione dei partecipanti, si prosegue al Parco del Treja per scoprire le Cascate di Monte Gelato.

.

5 Km

Facile / Easy

Full day

10 - 25

Partenza programmata o incontro a Calcata

ITA / ENG

Il Parco degli Acquedotti

archeorunning logo 1
In occasione delle famose ottobrate romane ArcheoRunning vi porta alla scoperta del Parco degli Acquedotti, uno dei parchi più suggestivi di Roma che sorge all’interno del Parco Regionale dell’Appia Antica in un’area verde di 240 ettari in cui potrete ammirare sette dei grandiosi Acquedotti romani che rifornivano la città.

.

5 Km

Facile / Easy

2,5 H

6 - 25

Via Lemonia, 273

Ita / Eng

Trevignano Romano

archeorunning logo 1
Tra i borghi che circondano il Lago di Bracciano, Trevignano Romano offre una delle più ampie e suggestive visuali verso il lago, mentre si può piacevolmente passeggiare tra le vie del borgo.
Fa parte del Parco Naturale Bracciano – Martignano. Quindi, la presenza del lago, il dolce e rilassante paesaggio circostante, rendono questo piccolo borgo dell’agro romano, un luogo ideale per trascorre uno o più giorni, in completo relax, tra storia, natura, tradizioni e cultura.
Insieme scopriremo tutto il borgo e navigheremo sul lago di Bracciano!

.

5 Km

Facile / Easy

Full day

10 - 25

Partenza programmata o incontro a Trevignano

Ita / Eng

Il Cimitero Acattolico. Tra storia e romanticismo.

archeorunning logo 1
Quello Acattolico è il cimitero più romantico di Roma. Definito cimitero degli Inglesi o dei protestanti, e colloquialmente cimitero del Testaccio o degli artisti e dei poeti, un cimitero ricco di storie e fascino che scopriremo insieme.

.

2 Km

Facile / Easy

3,5 H

6 - 20

Via Caio Cestio, 6

Ita / Eng

Centrale Montemartini.

archeorunning logo 1
La Centrale Montemartini, polo espositivo dei Musei Capitolini nell’ex Centrale Termoelettrica Giovanni Montemartini, è un esempio straordinario di rigenerazione urbana che da spazio industriale diventa sede museale.
Andremo alla scoperta di innumerevoli testimonianze artistiche dell’antica Roma esposte magistralmente tra i moderni macchinari in ghisa.
Scopriremo due mondi totalmente opposti, quello dell’archeologia industriale e dell’archeologia classica.

.

2 Km

Facile / Easy

3,5 H

6 - 25

Via Ostiense, 106

Ita / Eng

I sotterranei di Piazza Navona e scavi di Ercole Francaise

archeorunning logo 1
Visiterete i sotterranei dello Stadio di Domiziano, accresciuti dai nuovi ritrovamenti della vicina Ecole Francaise. La connessione tra le due Aree, diverse per tipologia ed utilizzo, rende finalmente esaustiva per complementarietà la scoperta della storia di piazza Navona e dello Stadio di Domiziano su cui è stata edificata.
I resti dello Stadio di Domiziano (dichiarati dall’ Unesco patrimonio dell’umanità e sottoposti a tutela indiretta con Decreto Ministeriale del 7 Aprile 1954) si trovano sotto Piazza Navona a circa 4,50 metri dal piano stradale; l’area archeologica è quanto resta del primo e unico esempio di stadio in muratura fino ad oggi conosciuto a Roma.

.

2 Km

Facile / Easy

3,5 H

6 - 10

Via di Tor Sanguigna, 3

Ita / Eng

Vicus Caprarius, la città dell'acqua

archeorunning logo 1
ArcheoRunning vi porta alla scoperta del Vicus Caprarius, la città dell’acqua a pochi metri da Fontana di Trevi.
Scopriremo una Roma insolita che si nasconde sotto l’attuale città.
Scopriremo una parte importante dell’Acqua Virgo.
La visita proseguirà con la visione degli attuali resti dell’Acqua Virgo, acquedotto ancora funzionante che alimenta proprio Fontana di Trevi, tra le fontane più belle di Roma.

.

2 Km

Facile / Easy

2,5 H

6 - 25

Vicolo del Puttarello, 25

Ita / Eng

Il Mausoleo di Cecilia Metella e la via Appia

archeorunning logo 1

ArcheoRunning vi porta alla scoperta di un altro monumento misterioso, uno dei luoghi simbolo della via Appia Antica: il Mausoleo di Cecilia Metella e il Castrum Caetani.
Visitare questo sito archeologico non significa solo poter accedere al sepolcro di Cecilia Metella, ma anche passeggiare fra le stanze del castello (castrum) fatto costruire all’inizio del XIV dalla famiglia Caetani.
La visita proseguirà con una passeggiata sulla Via Appia.

.

5 KM

Facile / Easy

3,5 HR

6 - 25

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA VITTORIA

ITA / ENG

I Fori Imperiali e la storia dell'Impero Romano

archeorunning logo 1
ArcheoRunning vi condurrà nel cuore di Roma, carico di storia millenaria. Partiremo dal Campidoglio, per poi affacciarci dalla terrazza sul Foro Romano, cuore della Roma Repubblicana, dove ammireremo la splendida illuminazione. Conosceremo tutti i Fori Imperiali, partendo dal Foro di Traiano fino al Foro della Pace, per poi salutarci sotto l’enorme mole del simbolo di Roma: il Colosseo.

.

5 KM

Facile / Easy

3,5 HR

6 - 25

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA VITTORIA

ITA / ENG

Il museo Carlo Bilotti e il giardino del lago

archeorunning logo 1
ArcheoRunning vi condurrà alla scoperta di uno dei musei cittadini con la collezione più numerosa di opere di Giorgio De Chirico.
Continueremo visitando il giardino del lago, ultima creazione della famiglia Borghese nella villa omonima.

.

5 KM

Facile / Easy

2,5 HR

6 - 25

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA VITTORIA

ITA / ENG

Segreti e misteri del Pantheon

archeorunning logo 1
Il Pantheon (in greco antico: Πάνθεον [ἱερόν], Pántheon [hierón], «[tempio] di tutti gli dei»), in latino classico Pantheum, è un edificio della Roma antica costruito come tempio dedicato a tutte le divinità passate, presenti e future. Archeorunning vi svelerà tutti i segreti che si celano dietro la meravigliosa architettura romana di epoca adrianea. Non ci credete?

.

5 KM

Facile / Easy

3,5 HR

6 - 25

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA VITTORIA

ITA / ENG

Da Circo Massimo all'Aventino, il cuore mancato di Roma

archeorunning logo 1
ArcheoRunning vi porta alla scoperta del cuore mancato di Roma, l’Aventino! Partendo dal Circo Massimo, attraversando il Roseto Comunale, il giardino degli Aranci, la Basilica di Santa Sabina all’Aventino, arriveremo a Piazza Cavalieri di Malta dove ammireremo Roma dal famoso “buco della serratura”.

.

5 KM

Facile / Easy

3,5 HR

6 - 25

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA VITTORIA

ITA / ENG

Ostia Antica walking tour

archeorunning logo 1
ArcheoRunning vi condurrà in un viaggio nel tempo. Ritorneremo nell’antica Roma di duemila anni fa. Scopriremo, passeggiando e divertendoci, uno dei siti più grandi del mondo, secondo solo agli scavi di Pomepi: Ostia Antica.
Scopriremo questa città romana attraverso i luoghi che la caratterizzano, le storie e gli aneddoti ad essa legati. Passeggiando al suo interno ci faremo un’idea di come dovevano essere le città romane a quell’epoca, di come si vivesse e cosa si facesse ogni giorno. Vivrete una “vera giornata da antico romano”.

.

5 KM

Facile / Easy

4,5 HR

6 - 25

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA VITTORIA

ITA / ENG

I mercati di Traiano e il suo impero

archeorunning logo 1
ArcheoRunning vi farà immergere e camminare nella storia di Roma Antica. Visiteremo il Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali e scopriremo in profondità la Roma imperiale. Continueremo la passeggiata su via dell’Impero, nata in epoca fascista dopo gli sventramenti operati dal regime.

.

5 KM

Facile / Easy

3,5 HR

6 - 25

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA VITTORIA

ITA / ENG

Sulle tracce di Caravaggio

archeorunning logo 1
Per questa visita ArcheoRunning vi farà percorrere attraverso la formula del walkingtour, vita, curiosità e capolavori di un artista non comune, che con il suo irruento carattere e la sua inquietudine è divenuto emblema dell’artista “maledetto” di tutti i tempi. Michelangelo Merisi, conosciuto come Caravaggio.
Seguiremo le sue orme partendo dalla Chiesa di Santa Maria del Popolo dove, nella Cappella Cerasi, possiamo ammirare due importanti quadri raffiguranti la Conversione di San Paolo (1601) e la Crocifissione di San Pietro (1600-01). Avanzeremo poi verso Via della Lupa, dove scopriremo insieme il sito di un’antica locanda, l’ “Osteria della Lupa” , frequentata assiduamente dal Merisi. Procedendo verso il Vicolo del Divino Amore ci recheremo presso la casa, rimasta intatta, che ha ospitato il grande Maestro per un anno del suo soggiorno romano. Giungeremo poi in Via della Pallacorda, luogo divenuto celebre per il litigio tra il pittore e Ranuccio Tomassoni, in cui quest’ultimo perse la vita. Proseguiremo per Via della Scrofa, dove erano situate le botteghe più frequentate dal Caravaggio; in particolare ricordiamo quella del barbiere, del sellaio, del pellaio Sinibaldi e la bottega del pittore Lorenzo Carli, che è stato il primo vero punto di riferimento a Roma per il Maestro. Continuando con la nostra scarpinata, si raggiungerà la Chiesa di Sant’Agostino, dove sulla cappella sinistra, ammireremo la malinconica Madonna dei Pellegrini (1604-1606). Infine, come ultima tappa del nostro tour, si visiterà la Chiesa nazionale di Francia, San Luigi dei Francesi, che custodisce nella Cappella Contarelli tre delle più belle opere del Caravaggio: Vocazione di San Matteo (1599-1600), San Matteo e l’Angelo (1602) e il Martirio di San Matteo (1602).

.

5 KM

Facile / Easy

3,5 HR

6 - 25

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA VITTORIA

ITA / ENG

Il Museo delle Mura e il camminamento di ronda

archeorunning logo 1
Questa volta ArcheoRunning vi condurrà alla scoperta di un sito fuori dai soliti percorsi turistici. Insieme scopriremo il Museo delle Mura, dove percorreremo il camminamento di ronda, facente parte delle antiche Mura Aureliane. Diciannove km di mura difensive della città Eterna, costruite tra il 271 e il 279 dall’Imperatore Aureliano.

.

5 KM

Facile / Easy

3,5 HR

6 - 25

CHIESA DI SANTA MARIA DELLA VITTORIA

ITA / ENG

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie tecnici da parte nostra. maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta", permetti il loro utilizzo.

Chiudi